La pillola anticoncezionale preverrà il cancro uterino

píldora anticonceptiva evitaría cáncer de útero Foto: Ingimage

Uno studio ha concluso che la pillola contraccettiva, uno dei tre metodi più utilizzati e note in Colombia, evitare il cancro dell'utero, e dei suoi benefici per la prevenzione di questa malattia si diffonderà ancora anni dopo aver smesso di prenderlo.


La pillola contraccettiva è un elemento di protezione contro il cancro endometriale (o il cancro dell'utero) e lasciata prevenire 200.000 tumori di questo tipo negli ultimi dieci anni , secondo uno studio. Il Lancet Oncology Journal pubblica i risultati del lavoro di scienziati britannici che hanno studiato 27.000 donne con cancro uterino in 36 paesi in Europa, Nord America, Asia, Australia e Sudafrica. Hanno stimato che nello spazio di 50 anni, circa 400.000 casi di cancro dell'endometrio, dei 3,4 milioni registrati in quelli paesi, potrebbe essere evitato con l'uso di contraccettivi orali, 200.000 di loro negli ultimi dieci anni (2005-2014). Foto: Ingimage "L'importante effetto protettivo dei contraccettivi orali contro il cancro dell'endometrio persiste anni dopo aver smesso di prendere la pillola" , l'insegnante sottolinea da parte sua Valerie Beral, dell'Università di Oxford, che ha coordinato il lavoro. L'effetto benefico, aggiunge, è sentito nelle donne che hanno assunto la pillola solo per alcuni anni e vanno oltre i 50 anni, l'età alla quale il cancro dell'endometrio inizia a manifestarsi, diverso dal cancro della cervice, rilevabile da uno striscio. Secondo lo studio, l'assunzione di contraccettivi orali per cinque anni ridurrebbe il rischio di cancro dell'utero prima dei 75 anni del 25%. Assumerlo per dieci anni ridurrebbe il rischio di cancro dell'endometrio di quasi la metà, da 2,3 casi a 1,3 su 100 donne. Anche se questi contraccettivi possono avere un effetto benefico nei confronti del cancro dell'endometrio, questi contraccettivi aumentano il rischio di contrarre alcune malattie cardiovascolari (infarti, ictus) , ricorda gli specialisti in un commento allegato allo studio. C'è anche un dibattito sui rischi di contrarre alcuni tumori assumendo contraccettivi orali. Foto: Ingimage Nel 2005, IARC, l'agenzia dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ha stimato che la pillola era responsabile di un lieve aumento del rischio di cancro al seno, alla cervice e al fegato, durante l'esercizio di un effetto protettivo contro il cancro delle ovaie e dell'endometrio.
Powered by Blogger.