Miss Iraq è stata scelta per la prima volta in 43 anni

se elige miss irak por primera vez en 43 años Immagine: AHMAD AL-RUBAYE / AFP.

Shaymaa Qassim Abdelrahman è la prima signorina Iraq dal 1972 e spera di promuovere l'istruzione nel suo paese.


In Iraq, un paese che molti ancora associano alla violenza e al terrorismo, la prima Miss Iraq è stata incoronata in 43 anni . Questo concorso non si svolse dal 1972, anno in cui il paese era in piena espansione a causa delle sue entrate petrolifere. Shaymaa Qassim Abdelrahman, 20 anni e nativo della città di Kirkuk, è la nuova Miss Iraq . È stata incoronata lo scorso 18 dicembre in un grande hotel a Baghdad, la capitale irachena. Gli otto candidati al concorso non si sono presentati in costume da bagno, come nelle competizioni internazionali , e non è stato servito alcol alla cerimonia.
Diversi partecipanti sono stati minacciati di morte da gruppi conservatori, per i quali questi concorsi sono contrari alla fede islamica, predominante nel paese, secondo ha riferito Reuters.
"Organizziamo i valori appropriati di concorrenza società irachena per dimostrare al mondo che L'Iraq è un paese civile con l'anima e lo spirito civico della vita" , ha detto a Reuters Kamel Senan, direttore artistico e giudicare il concorso.
", per esempio, i costumi da bagno sono stati sostituiti da un abbigliamento più conservatore . Tuttavia, il veto sulla testa è mantenuto per mantenere il protocollo delle competizioni occidentali ", aggiunge " Sono molto felice che l'Iraq stia andando avanti, Grazie a Dio " Shaymaa ha detto ad AFP:" Questa cerimonia ha dato ancora una volta il sorriso agli iracheni ", ha aggiunto. Immagine: AHMAD AL-RUBAYE / AFP. La giovane donna ha detto che utilizzerà la sua nuova notorietà per promuovere l'istruzione, , in particolare tra la popolazione sfollata dal conflitto contro gruppi fondamentalisti come lo Stato islamico, che hanno conquistato parte del territorio iracheno. "Speriamo che la voce dell'Iraq venga ascoltata, che mostri che è ancora vivo e che il suo cuore continua a battere", ha detto Kemel a The Guardian. "Per molti l'Iraq è finito, ma questi concorsi ci mostrano che la vita nel Paese continua" , ha aggiunto. "Penso che (il concorso) sia meraviglioso. Ti fa pensare che le cose possano tornare alla normalità" , l'attivista ha detto a The Guardian dei diritti umani Hana Edwar. Nel marzo 2015, la più importante sfilata di moda si è tenuta a Baghdad da diversi anni. Circa 500 persone hanno ammirato 15 modelli vestiti da sei artisti locali, che hanno sfilato al suono della musica araba. Shaymaa rappresenterà l'Iraq nella prossima edizione di Miss Universo.
Powered by Blogger.