Il tuo partner, è quello che fa per te?

tu pareja, ¿es la que te conviene? Thinkstock

Scopri se la tua relazione ti aiuta a crescere e a generare progetti condivisi o se, al contrario, si basa solo su personalizzazioni.


Nelle relazioni di coppia, non tutto è il colore delle rose quante volte crediamo. Il tuo partner ti aiuta a crescere come persona o a rimanere bloccato in una relazione che non sta andando da nessuna parte? Forse qui puoi scoprire se quello che hai è una sana passione o, al contrario, è un legame che ti ferisce e non ti permette di essere felice. Il proverbio dice: "Dimmi chi sei e ti dirò chi sei". Tutti scelgono, quando si innamorano, la persona a cui si uniranno e il futuro che avranno . Se i legami che stabiliamo ci arricchiscono o al contrario, non ci aiutano a crescere, è qualcosa che determiniamo noi stessi. Abbiamo preparato una serie di domande - con le loro molteplici risposte possibili - per identificarti con alcune di esse e per essere in grado di individuarti in merito alla tua relazione, al tuo stato attuale e a un possibile futuro. Leggi attentamente ognuno di questi e scopri che tipo di coppia hai. 1. Stai attraversando un periodo amaro di disoccupazione. Chi stai cercando che aumenti il ​​morale e ti consoli, così puoi continuare a cercare lavoro senza allentare le braccia? - Il tuo migliore amico. - a tuo fratello oa tua madre. - Ti rivolgi al tuo partner senza pensare. 2. Quanto tempo trascorri con il tuo partner? - Si occupano del lavoro e dei fine settimana della settimana E, dato che sono in barre o su un disco, il più delle volte sono insieme, non si conoscono affatto. - A loro piace fare le cose da sole, stare insieme è come una pausa in mezzo agli impegni quotidiani. - Ultimamente si vedono nel mezzo della tua famiglia o della loro. Sono sepolti con impegni sociali che non possono evitare. 3. Se di sabato mattina ti vedi nel mezzo di molti noiosi obblighi (dovevi portare a casa il lavoro, c'è una spina cosa aggiustare, e non puoi più ritardare l'acquisto del supermercato) cosa sta facendo il tuo partner nel frattempo? - Stai andando a giocare a tennis con un amico. Crede di avere enormi problemi organizzativi e che sia colpa mia se sono stati combinati così tanti compiti. - Si deprime perché non possiamo avere una mattinata romantica e lui rimane in casa a dormire o a guardare la TV. - Tra noi due finiamo subito e, se c'è molto da fare, ci divertiamo facendolo; Almeno siamo insieme. 4. Quale di queste frasi può essere la tua, facendo riferimento alla tua carriera professionale? - Sì, è stato triste per me, ma ho dovuto lasciarlo perché il mio partner non gli piaceva. - Grazie, ma devo ammettere che il merito non è solo mio. In tutti questi anni il mio partner mi ha aiutato molto perché oggi possa ricevere questa promozione. - Ho finalmente ottenuto il titolo dopo tanto sforzo! Ho avuto tutti contro di me: il mio compagno, i miei genitori e anche alcuni amici. 5. Come risolvi i conflitti? - Nessun conflitto. - Ne parliamo e, se è una questione di idee, possiamo passare diversi mesi a scambiarli. È fantastico quando l'altro dice: "Ora ti capisco, anche se non sono ancora d'accordo". - Abbiamo un momento difficile perché siamo entrambi di temperamento e siamo ciechi nella discussione. Abbiamo deciso di darci il gusto a turno: oggi per te, domani per me. 6. I regali che il tuo partner ti fa... - Mi fanno impazzire di gioia. A volte conosce meglio di me quello che voglio. - Sono decisamente più per lui che per me. Deve essere il suo desiderio che entrambi siamo uno che non gli permette di vedermi come sono, e capire cosa mi piace. - Quando mi compra qualcosa, non sono io quello che ha in mente. 7. Che cosa sei per il tuo partner? - Qualcosa di necessario. Nella società di oggi, così come devi avere una casa e una macchina e fare dello sport, devi anche avere un partner. - Il suo rimedio per la malinconia, il suo desiderio di crescere e costruire, il suo compagno di viaggio divertente. - La sua ragione di essere e il suo orgoglio. L'una senza l'altra non siamo nulla. Una volta che hai risposto sinceramente a queste domande, la risposta - impregnata di una sensazione buona, cattiva o normale - rimarrà con te. Puoi sentirti identificato con il tuo partner, o puoi sentire che ci sono cose da risolvere di più, ma c'è luce alla fine della strada, d'altra parte puoi sentirti vuoto. Se l'amore li unisce: la relazione della coppia, come tante altre, dovrebbe aggiungere possibilità e non rifiutarle. E, fondamentalmente, deve darci dei bei momenti. Una coppia basata sull'amore è ignara delle tempeste ed è più simile a un porto pieno di passioni , ma a quelli che non distruggono, ma arricchiscono. Dove c'è amore, i ruoli si alternano: tu ami e sei amato, tu conosci l'altro e lo aiuti quando ne ha bisogno, perché sa che farà lo stesso per noi. Nella tua relazione di coppia, è l'amore che ti spinge ad andare avanti e crescere; un amore che non si oppone mai. Prenditi cura di te! Se sei bloccato dallo spavento: Anche se si amano molto, devono controllare la relazione che hanno, perché l'amore è per divertirsi. Non ci sono drammi infiniti: anche i telenovelas hanno una fine. Ecco perché per ottenere un amore sano non è necessaria un'azione eccessiva. Pensaci : se quando hai un problema specifico non hai il tuo partner per risolverlo e quando pensi a un'isola deserta non pensi con l'altra metà accanto a te, perché sei in coppia? Dobbiamo cercare di vivere il presente con pienezza, in modo che quando guardiamo indietro nel futuro, non ci pentiremo di aver perso tempo. Puoi lavorare in coppia così che questo link che non si aggiunge oggi diventa un amore che può darti quello che tutti noi cerchiamo: la felicità.
Powered by Blogger.