Anna Wintour, caporedattore di Vogue è la nuova persona responsabile dell'immagine di Hillary Clinton

Che moda e politica non hanno nulla a che fare con questo? Le notizie del duo Clinton-Wintour e altri chiari esempi dimostrano chiaramente il contrario.



Chi dice che la moda è un'istituzione superficiale e priva di peso reale in una società può ingoiare le loro parole. Recentemente è emerso che Hillary Clinton, candidato democratico alla presidenza degli Stati Uniti, è seduto sulle spalle di un gigante del mondo della moda.




Il consulente di immagine principale Clinton & eacute; STA fase cruciale della campagna BAMBINA si è rivelata né m & aacute; s o inferiore al caporedattore Rivista American Vogue, Anna Wintour . La moda Iron Lady è stato dietro s movimenti e dettagli dell'immagine e armadio Clinton, che ha visto sia elegante e il potere con un tocco fresco sul ANCORA ultimo d & iacute; come.




"sai, niente ti prepara veramente per le esigenze dell'Ufficio ovale. Puoi leggerlo, puoi studiarlo, ma finché non ti siedi su quella scrivania, non sai cosa vuol dire gestire una crisi globale o mandare i giovani in guerra. Ma Hillarys era nella stanza; È stato parte di quelle decisioni. Lei sa che cosa è in gioco nelle decisioni che il nostro governo fa... per la famiglia che lavora, l'anziano, il piccolo imprenditore, il soldato, per il veterano. Anche nel bel mezzo della crisi, ascolta le persone, la tiene al fresco e tratta tutti con rispetto. E non importa quanto scoraggino le probabilità; non importa quante persone provino a metterla a terra, lei non chiude mai, mai. Ecco la Hillary che conosco. Ecco la Hillary che sono venuto ad ammirare. E questo è il motivo per cui posso dire con sicurezza che non c'è mai stato un uomo o non sono stato io, non Billmore qualificato di Hillary Clinton."Presidente Obama



Una foto pubblicata da Hillary Clinton (@hillaryclinton) il 28 luglio 2016 alle 8:01 PDT



Sebbene il budget sia stato assegnato all'immagine delle figure Le politiche nel mondo sono piuttosto alte nelle tue campagne, i tuoi consulenti devono stare estremamente attenti perché un passo falso può portare a danni irreparabili . Non è sufficiente per soddisfare lo scopo di un'immagine perfetta e perfetta che trasmette il messaggio atteso, dobbiamo anche occuparci degli eccessi di numeri e di lusso come gli elettori e il pubblico in generale Possono diventare piuttosto critici al riguardo.




Il fatto è che Hillary non è l'unico a investire una parte sostanziale del suo budget in questi dettagli. Il suo rivale, Donald Trump è stato apertamente criticato per aver indossato abiti spietati di Armani o Hugo Boss che possono superare i 12 mila dollari. La CR & iacute; non Ticas avuto modo di aspettare, ma onestamente & iQuest; qu & eacute; hanno aspettato? Questo può anche rappresentare un immagine Strategia di chi cerca contenere i valori del miliardario vita.




Nel frattempo, Theresa May, nuovo Primo Ministro del Regno Unito ha ricorso per progettare adora del calibro di Vivienne Westwood per i vestiti e ha confessato che i suoi preferiti sono il design adora Amanda Wakeley e Roland Moure.



Accanto a ogni presidente o primo ministro, c'è sempre un grande uomo, o almeno così Ha toccato queste donne. Leggi la storia del primo damos su vanityfair. mx. | #TheresaMay



Una foto pubblicata da Vanity Fair Mexico (@vanityfairmx) il 18 luglio 2016 alle 1:54 PDT





Powered by Blogger.