Acquisti online

Le applicazioni da collegare sono molte, ma una in particolare è stata evidenziata come la più scaricata e utilizzata da migliaia di persone nel mondo. Il nostro editorialista Adolfo Zableh ci ha provato e questo ci dice come è andata.



HO SEMPRE DETTO che Tinder è come chiedere l'elemosina. Ora capisco che è una frase spericolata e persino offensiva, come qualsiasi affermazione categorica. Poi ho deciso & iacute; entrare per vedere cosa? è successo



Tinder, l'applicazione per trovare un partner è in 30 lingue e in oltre 50 milioni di telefoni cellulari in tutto il mondo. Si stima che più di 26 milioni di partite vengano effettuate in rete al giorno, ma il numero di scarti è molto più alto; Si dice che possa essere più alto del conto ogni 24 ore.



Ed è comprensibile, se Tinder è un circo; proprio come nella vita reale, dietro lo schermo di un cellulare. Durante i due mesi che ero lì (creare un account per fare questo articolo, una volta che la chiusura è finita e non so se lo riaprirò) ho visto tutto. Sconosciuta che nelle foto del profilo sono uscito con una maglietta colombiana, con il cane, con gli amici e anche con il figlio, ma anche ex fidanzate, amici, conoscenti, vicini e donne che nella mia adolescenza mi hanno fatto impazzire e non mi hanno mai dato il tempo. La prima partita che ho avuto è stata con una scusa che avrei fatto senza pensare. Quando l'applicazione uni & oacute; Gli ho chiesto qu & eacute; L'ho fatta come me, a cui lei ha chiesto. lo stesso Poi, quando ho proposto di andarcene, la sua risposta è stata breve e definitiva: mi hanno assassinato.



Ho fatto poco dopo, non perché ero scoraggiato, ma perché c'è qualcosa in Tinder che non mi convince. Sono favorevole a incontrare persone online, uno strumento che espande il panorama e ci fa raggiungere luoghi in cui altrimenti non saremmo arrivati. Per anni abbiamo usato Twitter e Facebook fino al punto di sazietà, parlare con tutti i tipi di persone con cui ho passato. di tutto, ma era già. L'ho portato fuori così tanto succo che finisce Tiring, da lì che il gioco di essere coinvolto con estranei attraverso internet non mi chiama più. Inoltre, le due reti menzionate hanno un'altra funzione, che di passaggio serve per incontrare le persone è un'altra cosa. Niente come incontrare persone di carne e sangue, ciò che la vita ti dà. Il mondo è qui pieno di gente che cerca solo altre persone come da sole, quello che succede è che siamo in pochi guevas incapaci di avvicinarci l'un l'altro. Non c'è un'applicazione che eguaglia l'emozione della strada, quello che succede è che siamo mal condizionati al comfort del virtuale.



Dopo un po 'ho sviluppato compassione (il mio e verso altre persone che l'applicazione offerto) e ho capito che Tinder non chiede l'elemosina, ma è una vetrina in cui siamo esposti. In breve, è pieno di persone che fanno del loro meglio. Da quando chattiamo, stiamo ottenendo il meglio da noi. Quindi elimina ogni opportunità di incontrare qualcuno di persona. E io ero in coppia con donne che, anche a distanza, sembravano meritevoli, ma la semplice idea di incontrarle in una vita analoga mi riempiva di paura. Se le circostanze vengono a metterci sulla strada di qualcun altro, ci conosciamo e siamo congeniali, meravigliosi; abbiamo figli se vogliamo, ma quello di uscire con un estraneo e essere costretti ad essere cortesi, educati, amichevoli, arguti, generosi e interessanti mi uccide dalla noia.



E sono anche momenti di vita. Quattro anni fa avrei finito con Tinder. Li avrei distrutti tutti, e con quelli che non avrei voluto, avrei provato finché non ero stanco. Non è che non mi piace il sesso e non voglio relazioni leggere, è che adesso non mi va di bluffare. E sembra, come ho letto, che proprio come nella vita reale, gli uomini cercano sesso in Tinder e le relazioni un po 'più seri. Non è una regola infrangibile, anzi sembra piuttosto macho, ma non si allontana troppo dalla realtà.



Quando si tratta di pagare l'affitto e i servizi, vado in banca quindi devo sopportare una fila di ore. Mi piace comprare vestiti e biglietti per il cinema nel magazzino e nel teatro. Lo stesso vale per le persone in generale e per le donne in particolare: Non mi piace comprare online.

Powered by Blogger.