Disintossicare, inquinare non è alla moda

detox, contaminar no está de moda Foto: wordpress / modaahora

Questo è il nome della campagna di Greenpeace il cui scopo è quello di chiedere alle aziende tessili di smettere di gettare rifiuti chimici alle fonti d'acqua, così come il rimborso dei danni ambientali. Unisciti a questa causa per una moda senza txicos.


Per anni le aziende tessili hanno usato l'ambiente - in particolare i fiumi - come discariche di rifiuti tossici, utilizzate nella fabbricazione di indumenti, senza severe leggi che vietano questo tipo di atti; che, al contrario, sono coperti dalla cosiddetta "contaminazione legalizzata" .



Per questo motivo, nel 2011, il movimento ambientalista, Greenpeace, ha deciso di lanciare la campagna Detox , che cerca di fare un forte richiamo ai leader tessili evitare l'uso di sostanze tossiche nella fabbricazione dei loro indumenti, in modo che non abbiano contatto con le fonti d'acqua, che avvantaggiano anche le comunità circostanti.



Fino al 2014, 17 aziende sono state Si sono impegnati a favore della causa, sebbene solo 14 di questi abbiano dimostrato di prendere misure credibili per essere chiamate imprese leader in discarica a zero.





Fonte: Youtube / upsocl. com





Che cosa possiamo fare come consumatori?



Greenpeace Colombia raccomanda di intraprendere azioni semplici che, per quanto piccole possano sembrare, possono essere fucina di cambiamenti. Tra questi:




  • Acquista meno vestiti nuovi e, invece, acquista vestiti di seconda mano. Un'altra opzione è quella di creare nuovi capi con tessuti che non usiamo più.




  • Richiedere al governo di adottare misure per limitare l'importazione di prodotti contenenti sostanze chimiche pericolose.




  • Effettuare una chiamata alle compañiías tessile ad agire contro l'inquinamento ambientale.


















per ulteriori informazioni su Detox, entrare nel sito di Greenpeace Colombia.





Foto: Blogspot. com/mitmebymayte


Powered by Blogger.