Disturbi alimentari, come identificarli?

trastornos alimentarios, ¿cómo identificarlos? Ingimage

Non sono esclusivi dei bambini viziati, né dipendono dallo status socioeconomico di coloro che li subiscono. Al contrario, è una condizione psicologica che influisce sul comportamento che si ha con il cibo. Questi sono i segnali di pericolo.


Nel suo libro, Anoressia y bulimia: tutto ciò che devi sapere sui disturbi alimentari, il giornalista Alejandra Gáfaro, con la consulenza professionale della psicologa Juanita Gempeler, riunisce tre malattie nel termine "disturbi alimentari": anoressia nervosa , bulimia nervosa e disturbi non specificati. Queste malattie, secondo Gempeler, sono condizioni di tipo psichiatrico, che consistono in una "alterazione della relazione fame-sazietà"



Secondo l'Associazione Nazionale dei Disturbi Alimentari (NEDA), negli Stati Uniti, "in alcune persone con disturbi alimentari, è stato scoperto che alcuni prodotti chimici del cervello (chiamati neurotrasmettitori) che controllano la fame, l'appetito e la digestione sono squilibrati. Il significato esatto e le implicazioni di questi squilibri sono ancora sotto inchiesta ".





Leggi anche
: "L'insoddisfazione per l'immagine del corpo emerge all'età di otto anni"





Anoressia nervosa . Il sintomo principale è una paura esagerata di ingrassare. Cioè, anche se la persona è molto al di sotto del loro peso normale, avrà sempre una distorsione dell'immagine del proprio corpo.



A causa di questa paura, quelli che ne soffrono smettono di mangiare per lunghi periodi di tempo, lo fanno esercitare in quantità esagerate e ricorrere ai purganti, in modo che il poco cibo che consumano non sia assimilato dal loro corpo.



Inoltre, la loro ossessione li porta a contare ogni caloria che consumano. In altre parole, sono sempre a dieta.



Nei casi più gravi, le donne che ne soffrono possono sperimentare la perdita delle mestruazioni, durante più di tre periodi consecutivi.

Altri sintomi includono
















  • La costipazione




  • pelle secca, giallo o verdastro




  • I sintomi di ipotermia




  • Mani e piedi bluastri




  • Debolezza e affaticamento




  • Depressione e isolamento sociale




  • Abbigliamento con indumenti ampi o aderenti al corpo




  • capelli sottili e senza vita



  • Insonnia


si può anche come blogAna e Mia, la malaticcia ricerca della magrezza '



Bulimia nervosa . Questa è una malattia che comprende tre fasi: restrizione, sovralimentazione o abbuffata e compensazione. Bulimia limitano il cibo a causa della paura di ingrassare. Tuttavia, dopo aver privato il tuo corpo di cibo e quando, mentalmente, perdono il controllo, abbuffano o mangiano grandi quantità di cibo (in brevi periodi di tempo), con una sensazione di essere in grado di smettere di mangiare ". Il terzo passo del ciclo è indurre il vomito, ricorrere ai lassativi e / o all'esercizio eccessivo, per compensare il senso di colpa che provano.



Gempeler elenca i sintomi caratteristici di questo tipo di pazienti:

Innanzitutto, la paura di non riuscire a smettere di mangiare, accompagnata da pensieri critici verso se stessi, vergogna e senso di colpa. Per quanto riguarda i fisici, quelli che ne soffrono di solito hanno dolore addominale e gonfiore, stitichezza, problemi dentali (causati dal vomito di acido gastrico), periodo mestruale irregolare (nelle donne) e infiammazione nelle guance inferiori.





Binge eating disorders (non specificato)
. Questi sono caratterizzati perché la persona ha episodi in cui mangia compulsivamente, incontrollabile e segretamente . Questi si verificano in un breve periodo di tempo (circa due ore) e ad alta velocità.



Anche se non è facile riconoscerli, ci sono dei segni che possono essere evidenti per la loro diagnosi:









  • Mostra variazioni di peso superiori a 5 chili in un anno




  • Si sentono delusi di per sé




  • Si isolano socialmente, a causa della vergogna che provengono dal non avere il controllo




  • Solitamente sono sovrappeso e, in più casi grave, soffre di obesità




  • Costantemente a dieta



  • Si noti che una grande quantità di cibo scompare dal'armadio




  • Trova cibo nascosto




  • Hanno sempre cambiamenti di umore, con una maggiore tendenza all'esplosività.





Articoli correlati : "Il cibo è il mio farmaco '






Powered by Blogger.