Lafayette, Olga Piedrahta e Suki Cohen portano l'Islanda con l'ultima moda nazionale

lafayette, olga piedrahíta y suki cohen se toman islandia con lo último en moda nacional Foto: Camilo Matiz

La proposta annuale per sostenere il talento nazionale Lafayette arriva quest'anno con il grande talento di Olga Piedrahita e Suki Cohen ricreato su uno scenario di prestito unico al mondo Islanda


.

Olga Piedrah & iacute; ta Cohen e Sarah sono stati chiamati alla nomina creativa che le scommesse Lafayette ogni anno a supporto della progettazione o nazionale. & IQuest; di nuovo? L'introduzione & oacute; n Proposta abbigliamento sportivo e abiti da bagno o la scelta & oacute;. N Islanda come una tappa del BAMBINO campagna per e opzioni di partecipazione | N produttori di Game of Thrones Abbiamo parlato con Roy Azout, manager aziendali., sul progetto





FUCSIA: & iQuest; D & oacute; nde Surgi & oacute; l'idea di scattare foto in Islanda? & iquest; Qual è la storia?



Roy Azout: Abbiamo avuto la fortuna di lavorare con Camilo Matiz, regista colombiano noto all'estero, che avanza produzioni con le immagini Pegasus, un'agenzia che produce la saga Giochi di troni in Islanda; E 'stata l'occasione per Lafayette, e l'Islanda, come RIVER così naturale, era lo spazio di ispirazione che cerca costantemente di Lafayette per i loro prodotti. Questo magnifico scenario ricrea la bellezza dei tessuti in un linguaggio ricco incarnato nelle nostre basi tessili con stampe spettacolari. Il tempo non è stato un ostacolo per catturare nell'obiettivo tutta la bellezza paesaggistica dell'Islanda, nonostante le basse temperature.



& iquest; come sono arrivati ​​ai produttori di Games of Thrones?



RA: Senza dubbio, è stato un onore per un'azienda colombiana sviluppare questo tipo di progetti con firme di livello cinematografico molto alto come Colombo Films e Pegasus Pictures; Tuttavia, per loro è stato anche un piacere scoprire la Colombia e lavorare con i talenti colombiani, oltre a conoscere le industrie di prima mano che, come Lafayette, potenzializzano vasti scenari creativi e innovativi.



& iquest; Lafayette ha già realizzato tessuti per abiti da bagno o è la prima volta?



RA Il talento in Colombia in abiti bagno o enorme ed è una categoria RIVER viene esportato in tutto il mondo. Il nostro contributo è nella promozione di quelle marche con texture, tessuti e stampe digitali per capire e migliorare il DNA del brand straordinari colombiani e regi & oacute; n, abiti da bagno o per le donne e gli uomini, per continuare a crescere il successo in. mondo





& iQuest, ci sono sviluppi nelle stampe



RA: Ogni progetto che abbiamo sviluppato ha caratteristiche speciali che conferiscono una profonda esclusività e personalità alle stampe. Abbiamo navigato idee che vanno da elementi culturali, storici, fino ad esplorare concetti scientifici. Ogni collezione racconta una storia particolare che lo rende unico.



& iquest; Com'è stata la collaborazione di Suki Cohen?



RA: Per questa opportunità abbiamo preso la decisione di includere uno dei nostri focus sul mercato come il mondo degli abiti da bagno e abbigliamento sportivo; Abbiamo scoperto che Sarah Cohen, direttore creativo del marchio, si è avventurata molto duramente in questa linea e volevamo invitarla a far parte del team, specialmente per la sua esperienza in questa linea di confezioni.



& iquest; E Olga?



RA: Olga, come parte del team creativo, che ci ha accompagnato nelle ultime produzioni, coglie per questo progetto tutta la sua esperienza e versatilità nella creazione di grafica e design. collezione di una collezione di oltre 30 pezzi che ha dialogato con la ricchezza del paesaggio islandese.



& iquest; Quando vedremo vestiti realizzati con i nuovi tessuti?



RA Questa collezione & oacute; n, insieme a quanto sopra, riposa nel nostro portafoglio di opzioni per il mondo del design Oy nostri clienti per rendere realtà tutto quello che vogliono, perché l'immaginazione & oacute; n è l FIUME acari <. br>



circa m & aacute; s in merito a questo progetto qui & iacute ;.



Olga Piedrah moda & iacute; ta





FUCSIA: & iQuest, in qu & eacute; E 'questa alleanza di collaborazione con Lafayette



Olga Piedrah RIVER? Ta (O. P.): L'appuntamento creativo con Lafayette negli ultimi anni ci ha portato a sviluppare un concetto di creatività di squadra, che si traduce nell'unificazione dei punti di forza, in cui ognuno si rafforza nel suo sapere. È così come Lafayette supporta il talento colombiano, con progetti come questi che mobilitano una voce per una voce importante nella moda colombiana.



& iquest; In cosa? È diverso dagli altri che hai precedentemente realizzato con la fabbrica tessile?



OR. P.: Questa volta abbiamo una nuova squadra; Inoltre, è la prima volta che abbiamo attraversato i confini del paesaggio e della cultura in uno scenario naturale meraviglioso come l'Islanda. E il terzo, questa volta, c'è un focus speciale con una proposta di abiti da bagno e da bagno attivi.



Con questo, quali sono le tue collaborazioni con Lafayette?



OP: Sei in totale. Nel primo esploriamo la natura colombiana sotto la lente di Ruven Afanador; quindi ci avviciniamo al tema delle neuroscienze; più tardi abbiamo dato colore alla proposta con il concetto di realismo messico; due anni fa abbiamo attraversato il romanticismo. Quest'anno abbiamo fatto una spedizione attraverso la pittoresca geografia della Colombia e nel 2018 saremo estasiati. con la magia dell'Islanda e tutta la sua ricchezza naturale.



& iquest; Com'è stato l'arrivo di Suki Cohen in questa alleanza collaborativa?



OP: In sintonia con il deciso supporto che Lafayette ha dato al talento colombiano, si è autoinvitato. Sarah Cohen (direttore creativo dello studio) per partecipare a questo progetto, una visione che condivido con l'azienda perché sono convinto che nella misura in cui il settore attrae nuovi talenti, garantiamo la sostenibilità del mondo del design; o, scommettendo su una miriade di scenari creativi e di innovazione. Tutto l'impegno creativo di Olga Piedrah & iacute viene poi completato dall'esperienza di Sarah in questo tipo di indumento, che ha uno stampo specifico e una tecnica meticolosa, poiché sviluppa non solo costumi da bagno ; oppure, ma anche leggings, top, body e corpi con gonne, tra gli altri.



& iquest; Come è stato il processo di creazione della collezione?



OP: L'ispirazione è nata in un laboratorio creativo che abbiamo fondato alla Fondazione San Lorenzo de Barichara (Santander). Tutto & iacute; Il team grafico, guidato da Danielle Lafaurie e Daniela Sanchez, conduce esperimenti con i materiali della nostra terra, come la carta di fique, piññtilÃ, carbona e achiote. Poi fanno la carta, la fotografiamo e i montaggi visivi sono fatti. Questo sviluppo si stacca più di 30 proposte che Lafayette crea poi con tecniche speciali di stampa digitale su basi tessili come Fidenza, Alania, Pacifico e Bahia, tra le altre, per concludersi in un meraviglioso lavoro di co-creazione con Sarah e il suo marchio Suki Cohen.



& iquest; Verranno visualizzati materiali, sagome, stampe e colori?



OR. P.: Lavoriamo sagome incollate al corpo, comode e versatili, e giochiamo con linee morbide, morbide e leggere, molto in armonia con questo paese di venti; stampe suggestive e femminili, tutte splendide che rispondono al linguaggio della moda contemporanea.



Le sagome di Suki Cohen





Per la progettazione di Sarah Cohen, raggiungere questa alleanza creativa è stata inaspettata e molto soddisfacente. Il design di Suki Cohen ha visto i tessuti che Olga Piedrah & ta e Danielle Lafaurie avevano realizzato per il calendario di Lafayette e se ne sono innamorati. di loro. La prossima cosa è stata che è stata invitata a partecipare all'iniziativa e ha creato una serie di vestiti ispirati non solo a ciò che sa fare meglio, lingerie; ma anche a pezzi legati all'usura attiva e agli universi di strada. indossare. L'ho adorato l'idea di esplorare gli sport e di allontanarmi dall'identità di Suki Cohen per sperimentare con colori che normalmente non uso e vestiti che non faccio, come leggings.



Un Cohen lo ha affascinato, inoltre, l'idea che la campagna sarebbe esplosa in Islanda, un luogo che ho sempre desiderato incontrare. Per la creazione dei capi, il design sarà ispirato. prima in ciò che trasmettono ai tessuti perché è facile voler fare qualcosa con ciò che Olga riesce a trasmettere in loro. Poi ho scannerizzato. riferimenti visivi dei Vichinghi islandesi e delle loro navi per avere più strumenti. Le sagome sono geometriche.



Se vuoi saperne di più su questo progetto, segui il link a www. lafayette. com dove puoi scoprire di tutto.





Powered by Blogger.