Le donne nude rivendicano il loro diritto di mostrare il loro corpo

mujeres desnudas reivindican su derecho a mostrar su cuerpo Foto: Nadia Lee Cohen

Nadia Lee Cohen è la fotografa dietro questo progetto ispirato alla campagna #FreeTheNipple. Ritratti di donne di tutte le taglie e forme per rivendicare la liberazione femminile.


100 Naked Woman è il nuovo progetto fotografico di Nadia Lee Cohen, una fotografa di 24 anni che vive a Londra. Il giovane autore ha ispirato il suo lavoro nella campagna "Liberare il capezzolo" in spagnolo), l'iniziativa emersa lo scorso anno nei social network contro censura che mette in pratica Facebook e Instagram contro molti utenti che caricano fotografie che mostrano il loro seno o addirittura allattano i loro bambini. Una delle vittime di questa demonizzazione dei capezzoli è stata Rihanna. La cantante di Barbados ha visto temporaneamente chiuso uno dei suoi account per la condivisione di immagini in cui la sua anatomia era esplicitamente visibile. Leggi l'articolo Libera i capezzoli! Riprendendo questa domanda a favore del diritto alla libertà di espressione di donne e contro il sessismo, a Cohen è stato affidato il compito di trovare un centinaio di donne che incarnano i vari tipi di corpi femminili che possono essere visti in un normale giorno di strada in qualsiasi città. Quindi stava reclutando modelli, molti dei quali professionisti, altri no, e li ritraevano totalmente o parzialmente nudi. Certo, tutti mostrano il loro seno. Il risultato, immagini che evocano l'estetica degli anni '50, '60 e '70, saturi di colore, trucco e trame. Una messa in scena piena di drammi e strizzatine d'occhio per la liberazione sessuale femminile e l'emancipazione delle donne. Foto: Nadia Lee Cohen Foto: Nadia Lee Cohen Foto: Nadia Lee Cohen Foto: Nadia Lee Cohen Foto: Nadia Lee Cohen Foto: Nadia Lee Cohen Foto: Nadia Lee Cohen Foto: Nadia Lee Cohen Foto
Foto: Nadia Lee Cohen
Powered by Blogger.