Buone vibrazioni

buenas vibraciones Foto: Thinkstock

Erticos, vergognosa o imbarazzante, giocattoli sessuali sembrano essere su misura per le esigenze delle donne. Serve manuale di testimonianza e Antimanual uno dei più grandi tabù della masturbazione donna



Adriana C. masturba da 13 anni. O almeno da quella età può ricordare e riferire in merito alla deliberata sfregamento suo inguine con il cuscino. Adriana C. ha voluto rimanere anonimo, anche se devo dire che confessa 32 anni, è una libbra intermittente e il suo nome e l'iniziale del cognome sono quelli.



Questo Barranquilla nato a malapena e Bogota di adozione, ammette come poche donne la loro esplorazione da solo. Sebbene chiarisca che " la masturbazione non è che è meglio di un amante . Non c'è niente come l'eccitazione e l'erotismo con un vero uomo, anche la masturbazione ha le sue applicazioni in coppia.



"Uff. Quale domanda Guarda la prima volta che ho avuto un orgasmo masturbarmi, è stato un caso. Ho strofinato spontaneamente al momento giusto e quando ve ne fosse bisogno, di solito al momento di coricarsi o sotto la doccia, ma era solo per avere una bella sensazione, ma con qualcosa di deculpabilidad... La storia non è così semplice. Senti, il mio primo ragazzo, con cui sono durato cinque anni, non gli ho mai permesso di accarezzarmi sotto l'ombelico. Ho potuto fare solo sopra i vestiti, perché ho respinto, disgustato, si rimboccano le mani dove hanno suonato anche da quel tempo stava finendo batteriologia .



Circa tre mesi dopo che abbiamo finito, un amico, di quattro anni più giovane di me, compiuta in una notte quello che il mio primo ragazzo non aveva fatto in cinque anni - quindi aveva vietato, e mi è piaciuto. L'altro grande amore della mia vita, con il quale ho quasi caso, ero molto più disinibita fin dall'inizio, ma alla fine è andato passione estinta fino a tre anni di convivenza ci siamo lasciati. In ogni caso.



Il fatto è che, quando ero da solo, sporadicamente ho continuato con i miei stimoli come facevo nella mia verginità, ma godendomi per un tempo più lungo. Nel bagno o quando andavo alle piscine o alle jacuzzi mi divertivo con i getti di pressione tra le gambe. Nell'appartamento ho cominciato a mettere da parte i cuscini e le coperte, e ho allungato il braccio e quasi mi torcevo i pantaloni.



"Beh, non era tutto giorni. Insomma, a volte giocavo dove mi piaceva di più, ma sempre riguardo la mia biancheria intima, perché trovavo disgustoso toccarmi, almeno, e se no, irritante. A poco a poco, scoprii come incrociare le gambe, stringermi e strofinarmi le cosce, per sentirmi meglio e meglio, girarmi sulla schiena e girarmi, girarmi; fino a quando non ho sollevato la vestaglia.



Ho iniziato a picchiettare, massaggi circolari e sono andato su e giù con la mano... Un bel giorno, esplorando le pieghe e le pieghe, Oops!, ho infilato il dito. Chiusi gli occhi, li premetti con tutto il rimorso sopra, tutto il mio corpo si tese e... Fu il mio primo orgasmo a masturbarmi.



Nessun pelo sulla lingua



"Nessun problema sessuale diverso dall'uomo, dalla coppia, dall'altra persona. Gli uomini credono che il sesso sia limitato ad avere un orgasmo, e questo è precisamente ciò che li differenzia da noi. Una donna può massaggiare i suoi genitali senza ottenere un orgasmo. A volte è solo per ottenere sensazioni piacevoli , e altre volte si raggiunge un orgasmo. La differenza tra il semplice massaggio e l'orgasmo è nell'intenzione.



Per me, l'amore e il sesso non sono separati, sono musica. È come un concerto. Il piacere del piacere è un musicista con il solo strumento. Ovviamente non devi passare la vita a lucidare lo strumento senza dover interpretare la canzone che è venuta a cantare ", dice Adriana C., Amante di musica, ora unico ma con due lunghi corteggiamenti che sono stati consuma nella libera unione, giornalista, anche se i primi studi di batteriologia presso l'Università Javeriana, e che è stato consulente di immagine di un parlamentare conosciuto e ora lavora in una società di PR , senza pressy marketing aziendale.



"Purtroppo la maggior parte di improvvisare al volo e anche i sordi sono costretti a suonare a orecchio. Forse è per questo desafinamos entrambi. Senza l'apprendimento preliminare affronteremo esperienze straordinarie che meriterebbero almeno una prova prima della performance. Non è facile indovinare il ritmo, il tono e l'armonia leggendo i punteggi a prima vista.



"Non andare a trascrivere tutto ciò che ti ho detto con peli e segnali, no. Bene dal mio primo giorno in un Sex Shop, mi ricordo perfettamente. Non chiedermi perché, ma avevo già passato settimane a passare da uno di questi luoghi, Zona Rosa , e la mia curiosità è cresciuta sempre di più.



Non appena ho avuto abbastanza coraggio e ho smesso di girare intorno all'isolato, ho spinto la porta di vetro quasi con un salto, e poi sono passato attraverso lo schermo che protegge l'identità di chi entra nel negozio Sex. La verità è che cercare uno strumento da usare intimamente non era una decisione affrettata. Avevo già pensato di acquistare un vibratore , dopo che alcuni amici, una coppia liberale, menzionavano in una riunione che lo usavano su consiglio di uno psicologo e terapeuta di coppia.



Fino ad allora credevo che qualsiasi cosa con il timbro "batterie non incluse" fosse esclusiva di Mattel o dei carrelli del telecomando di mio nipote, non un aiuto per raggiungere il climax.



Gross. E ancora più grave: pensavo che il sito fosse pieno di tutti i tipi di dispositivi per le aberrazioni maschili. La mia sorpresa fu enorme come un Dong venato che riposava in una vetrina, con più di 30 cm. e che sembrava il risultato della castrazione di Piegrande o Golia. No. Il negozio, oltre ad essere pulito e professionalmente intimo, aveva oltre l'80% di prodotti nella sezione femminile, tra cui dildo con pettorine, vibratori, palle di metallo e lingerie. C'erano tutti i tipi di oggetti, tutte le dimensioni, forme, colori, materiali, incluso un piccolo delfino blu, innocuo per gli occhi, con cinghie per adattarsi alla vita e con un telecomando.



Esattamente quello che ho Ho cercato, anche se non sapevo che esistesse. Quel venerdì ho portato l'appartamento al delfino discreto, che per la mia soddisfazione si trovava solo nel punto strategico e ha ottenuto il massimo effetto di stimolazione , senza dover fare il passo per introdurre oggetti non identificati. E per rendere le cose più facili per me, era a mani libere. In questo modo ho evitato di avere l'unico disturbo che può essere causato dalla masturbazione : tendinite al gomito o agitazione esercitando le braccia e le dita sempre estese.



Ora uso anche le palle cinesi, a volte le indosso tutto il giorno e Jorge, il mio attuale ragazzo non lo sa, ma mi ringrazia. E anche io. "



Amanti artificiali



" Una volta ho letto nella tua rivista che le donne non capiscono gli uomini perché non sanno cosa vuol dire avere quell'animale che ha quasi la propria vita appeso tra le tue gambe. ' Sì, ma i poveri che non possono controllarlo e hanno solo un modo per esplorarlo ", afferma Adriana C., una donna indipendente, emotivamente stabile, che non lefaltan indossa abiti o pretendenti, ma preferisce vestirsi con pochi vestiti, giusti e necessari, ma di marca, aderenti e con l'una o l'altra scollatura per evidenziare i volumi forniti dalla sua figura magra di 1 67 m Quando va su misura, preferisce che siano tagliate su misura, per segnare la sua vita e, come per gli abiti e le camicette, sceglie quelli che scoprono le spalle, con colletti alla cavezza o di tipo bustier.



"L la stimolazione visiva di un uomo è facile da ottenere e molto veloce mentre la sua stimolazione fisica è piuttosto scarsa. "D'altra parte, la stimolazione visiva in noi è sempre meno grande di quella di tutti i sensi. La nostra stimolazione fisica, come potete realizzare negli schizzi di scatole di tamponi, è il clitoride. Ma non è l'unico, c'è anche il punto G che per me, fino ad ora, la migliore risorsa per sfruttarlo è un vibratore piuttosto piccolo che ha una curvatura ascendente.



"La provocazione corporea è tracciata anche nei capezzoli, nel pube, nel collo e, naturalmente, nella vagina, ma senza che lei richieda che il penetrazione è il tuo unico modo per raggiungere l'orgasmo. "Non so se hai notato che gli uomini scherzano sulla loro masturbazione. Le donne raramente scherzano su di noi. "È importante sapere" cosa c'è laggiù "e molto può essere scoperto esplorando. Come dicono loro, Dio ha dato agli uomini un pene e un cervello ma non abbastanza sangue perché entrambi funzionassero contemporaneamente. Le fantasie della specie maschile non si limitano a un singolo luogo o a un singolo clima, sono uguali ovunque. "



Per quanto riguarda le preferenze sessuali, Adriana C. è una fedele devota del Tantra, dei millenari rituali indiani, cinesi, giapponesi, tibetani e arabi che, senza tabù, uniscono la pratica alla filosofia della vita, al fine di raggiungere un livello superiore di coscienza, anche se occidentalizzandoli.



rettilineo principi conservatori ma liberale su esperienze, è anche un seguace di come appare molto nuova tecnica multiorgasmic, e familiarità con gli esercizi di Kegel per ottenere il vostro corpo in forma e circa tutto muscolo pubococcigeo , responsabile delle contrazioni e dilatazioni del pube. "Io davvero non ci pensare uomini impotenti e donne frigide, ma hanno, che abbiamo avuto e siamo stati partner di maldestri"

Powered by Blogger.