Gli antiossidanti

los antioxidantes Antiossidanti

La lotta contro l'invecchiamento della pelle ha alcuni dei suoi migliori alleati in antiossidanti.



Anche se la sua presenza nella scena della bellezza è famosa ormai da diversi anni, è possibile che gli antiossidanti non occupino ancora il loro legittimo posto come un'arma potente con comprovata efficacia contro l'invecchiamento della pelle. Sebbene alcuni ingredienti anti-invecchiamento all'avanguardia siano ancora introdotti nel mercato della bellezza, gli esperti di cura della pelle raccomandano continuamente gli antiossidanti presenti in natura e in alcuni prodotti come metodo efficace per proteggere, prevenire e invertire i danni alla pelle.





Tuttavia, non è così facile rilevare, tra il gran numero di prodotti a nostra disposizione, quali sono questi assistenti di bellezza che possono, in qualsiasi momento, per fermare l'inesorabile progresso dell'essiccazione della pelle o, più precisamente, per migliorarne l'aspetto. Per cominciare, dobbiamo concentrarci sull'idea che possiamo incorporare gli antiossidanti nei nostri corpi attraverso una dieta adeguata che li rende una parte indispensabile della dieta quotidiana. Combatti senza tregua Prima di tutto, è Buono a sapersi che i radicali liberi vivono nel corpo sotto forma di molecole instabili che hanno perso un elettrone e che per questo motivo diventano altamente reattive. Queste molecole diventano radicali liberi e producono una reazione a catena che può danneggiare molte cellule se gli antiossidanti non intervengono. Ma non siamo consapevoli che, secondo dopo secondo, la battaglia tra antiossidanti (quelli buoni) e radicali liberi (i cattivi) avviene senza tregua nel nostro organismo. Guardando attraverso una lente d'ingrandimento, questi ultimi vengono attivati ​​dalla presenza di aggressori esterni come la luce del sole, l'inquinamento e il fumo e causano danni a cellule e pelle sane, così da rovinare il collagene e l'elastina che lo inventano E che cosa fanno esattamente gli antiossidanti, che li mangiamo o li applichiamo ai preparati topici, è quello di rendere il processo che fa funzionare i radicali liberi, neutralizzarli, in modo che i primi agiscano da barriera contro il processo. di ossidazione delle cellule. sul cibo La buona notizia è che Non dobbiamo fare molto sforzo per trovare antiossidanti nella nostra dieta quotidiana, in quanto sono contenuti nei prodotti che consumiamo in modo inaspettato e abituale. Il tè verde è, per esempio, una delle migliori fonti di antiossidanti, secondo una ricerca che rivela il suo alto contenuto di catechine e polifenoli, che agiscono anche come attivatori metabolici. E come vediamo che le persone l'hanno incorporato nella loro abitudine di bere bevande calde una o più volte al giorno, ci sono cibi come noci e piccoli frutti di bosco, che sono diventati parte della dieta di molti persone a causa delle loro virtù antiossidanti. Altri noccioli che li contengono sono mandorle, nocciole, noci e noci pecan, tra gli altri che possiamo mangiare dal cibo al cibo. E come gli antiossidanti raggiungono la nostra dieta quotidiana rivestita in vari modi, dobbiamo ingegnerizzarli per garantire che l'effetto neutralizzante che i radicali liberi esercitano su di loro non si verifica. Sì, gli antiossidanti possono essere neutralizzati rapidamente, quindi dobbiamo assicurarci di consumarne la quantità necessaria per ottenere buoni risultati. Ecco perché è importante includere almeno da cinque a dieci porzioni di alimenti ricchi di antiossidanti nella nostra dieta quotidiana (compresi pasti e spuntini) . Allo stesso modo, bisogna tenere presente che l'eccessiva cottura del cibo influisce in gran parte sul fatto che alcune verdure come broccoli, carote, porri, crescione e altri perdere il loro contenuto antiossidante. Ecco perché è meglio metterle a vapore, metterle in un colino sopra una pentola con un po 'di acqua bollente. In questo modo rimangono croccanti e non perdono le loro proprietà. Creme antiradicali I prodotti per la pelle contenenti antiossidanti sono destinati essere, secondo quanto è stato detto, i migliori assistenti nel compito di mantenere la loro freschezza, e come tale può benissimo iniziare a far parte della routine quotidiana di pulizia e cura. Ma, ritornando alla sua origine, la grazia è che creme, sieri e altri sono fatti da componenti come estratti di alcune piante e frutti e sono ricchi di vitamine A e C, che fanno il miglior favore alla pelle. Quelli che contengono l'estratto di uva, ad esempio, sono buoni per ripristinare il collagene e l'elastina. Alcuni frutti dell'Amazzonia come l'açai e il copoaçu, e altri come il melograno sono antiossidanti e ricchi di vitamine, da cui le loro proprietà idratanti e quindi restitutive. Il melograno ha una reputazione invidiabile in questo senso, ha più antiossidanti di altri frutti, come agrumi e mirtilli e anche più del tè verde, che è anche tra i componenti virtuosi di alcune creme. Ci sono anche altri prodotti ottenuti da ingredienti come l'acido alfa lipoico, come la crema idratante del Dr. Perricone, che migliora la consistenza della pelle, o che proviene da antiossidanti sintetici come l'idebenone o l'enzima Q10, che lo difendono da agenti esterni come l'inquinamento e altri. Infine, le formule antiossidanti di SkinCeuticals, sviluppate da dermatologi e scienziati, hanno ottenuto riconoscimento per la loro efficacia nella lotta contro la causa principale dell'invecchiamento precoce: l'ossidazione prodotta da Raggi UV e fattori ambientali.

Powered by Blogger.